Gres effetto cemento: nuova tendenza per la casa moderna

Gres effetto cemento: nuova tendenza per la casa moderna

Utilizzato in edilizia e nelle abitazioni, ormai da anni, il gres porcellanato è diventato leader nel settore dei rivestimenti e delle pavimentazioni. Un alleato perfetto in grado donare alla propria casa un design unico ed inconfondibile.
Diversamente dagli altri materiali reperibili nel settore dei rivestimenti, il gres è formato da una ceramica compatta. Essa è composta da diversi minerali come l’argilla, il caolino e feldspati. Il procedimento di compattazione avviene tramite la pressatura, quindi non contiene colle o resine pericolose o inquinanti.
Per gli amanti del calcestruzzo a vista, molto complesso da realizzare, le proposte delle aziende ceramiche propongono un prodotto dalla messa in opera semplice ed efficace. si tratta del gres effetto cemento.
Questo rivestimento riesce a donare agli spazi della propria abitazione una parvenza di cemento a vista. Un materiale nuovo e innovativo, capace di conferire ai propri spazi un tocco di modernità e di urbanità. Grazie al gres effetto cemento sarete in grado di spezzare la monotonia dell’arredo.

Gres effetto cemento: i vantaggi

Il gres effetto cemento offre innumerevoli vantaggi per chi decide di utilizzarlo come rivestimento per gli ambienti della propria abitazione.

È antiscivolo, resistente all’acqua e alle abrasioni ed è l’ideale per rivestire le superfici calpestabili. La sua stabilità cromatica, inoltre, permette di non alterare il colore e l’effetto visivo del pavimento, anche sotto l’esposizione del sole.
Per queste sue caratteristiche il gres porcellanato effetto cemento diventa un prodotto dall’uso molto versatile, il che gli conferisce la possibilità di poter essere adoperato sia fuori che dentro l’abitazione. Questo è il motivo per cui questa tipologia di rivestimenti è molto gettonata quando si desidera creare una soluzione di continuità tra l’interno e l’esterno. Ciò darà vita a una superficie ininterrotta, che concettualmente legherà gli spazi del proprio giardino o della veranda con quelli della zona living, creando una connessione unica e speciale. L’effetto che si otterrà, aiuterà a rendere l’abitazione più contestualizzata con lo spazio che la circonda.

I formati per pavimenti e rivestimenti

Un aspetto decisivo per l’estetica degli spazi abitativi, è la grandezza delle piastrelle di gres che si scelgono come rivestimento. Questa decisione può influire sull’effetto finale del pavimento o della parete. Esistono diverse tipologie di piastrelle di gres, dalle più piccole, utilizzate per il rivestimento dei dettagli, fino a quelle più grandi. Tra le dimensioni ottimali, se il risultato cercato è quello di ottenere una resa migliore dal punto di vista visivo delle piastrelle, la grandezza 120×60 cm è perfetta per rivestire grandi superfici di cucine, bagni, zone living e altri ambienti della casa.

Gres effetto cemento: in bagno e cucina

Il gres effetto cemento può essere utilizzato per ogni spazio della propria abitazione, ideale per conferire un carattere deciso e moderno, ma nel bagno da una resa originalissima e unica nel suo genere.
Il consiglio è quello di spezzare la continuità di un singolo materiale di rivestimento all’interno del bagno, utilizzando il gres effetto cemento. L’effetto si può raggiungere rivestendo anche una sola parete con questo materiale poiché, essendo scuro, è perfetto per entrare in contrasto con il bianco dei sanitari e creare un aspetto nuovo e contemporaneo al design dello spazio.
Questo fantastico prodotto può essere utilizzato anche per rivestire la parete, o le pareti, che accolgono la cucina. Se quest’ultima verrà scelta di un colore chiaro, l’effetto che si raggiungerà sarà molto elegante e raffinato.

Leave a Reply

Your email address will not be published.