Gres porcellanato effetto marmo: caratteristiche e impieghi

Gres porcellanato effetto marmo: caratteristiche e impieghi

Eleganza e stile con il gres porcellanato

Il gres porcellanato, è uno dei materiali attualmente più usato nel settore dell’arredamento d’interni. Questo grazie alle sue uniche, quanto esteticamente perfette, caratteristiche.
Il gres porcellananto, appartiene alla famiglia delle ceramiche, di cui l’Italia è produttrice di livello.
Le nuove tendenze in tema di arredamenti d’interni, hanno come obiettivo quello di conferire agli ambienti un giusto tocco di classe e design che riconduca però, al gusto personale di chi vi abita. Per questo motivo, il mercato delle ceramiche è costantemente alla ricerca di nuove idee e soluzioni, ecologicamente avanzate e tecnologicamente perfette. Di fatto, molte attenzioni si stanno concentrando sul gres, la cui particolare composizione e relativa lavorazione, lo rendono unico per le pavimentazioni e per i rivestimenti a parete. Tra i suoi maggiori pregi ricordiamo, un’elevata compattezza, l’alta resistenza e l’ottima sopportazione del calpestio unita ad una elevata resistenza all’abrasione. Per finire, un’estrema facilità di pulizia.

Il gres porcellanato effetto marmo

Tra i diversi effetti ottenibili dalla lavorazione del gres porcellanato, quella ad effetto marmo sta riscuotendo notevoli consensi; venature, riflessi, macchie e sfumature che si riescono a riprodurre sul gres porcellanato lo rendono praticamente identico alla bellissima pietra naturale. Se non si è veri intenditori è estremamente difficile poter intravedere a colpo d’occhio, la ben che minima differenza.

Grazie ad un ritorno di fiamma nei confronti del classico, rivisitato ovviamente in veste moderna e avanguardista, il grande successo del gres porcellanato, con le sue sfumature scintillanti e i riflessi bruniti o argentati tipici del marmo, è dovuto alla possibilità di ottenerlo nelle versioni legate ai più pregiati marmi italiani come, il bianco classico di Carrara, quello rosso di Verona, il Serpentino verde o nero tipico di Prato.

Il gres porcellanato effetto marmo, si adatta perfettamente anche ad essere utilizzato come rivestimento da parete, con grandi lastre di dimensioni realistiche rispetto agli originali che arrivano anche a misurare fino a 100 x 200 cm. Questa prerogativa ha reso il gres effetto marmo perfetto anche come countertops per bagni e cucine.

Ma l’utilizzo di queste versatili lastre non si ferma certo qui. Architetti e designer possono dare libero sfogo alla loro fantasia con la creazione di deliziosi tavoli, piani multifunzionali e mensole sopra camino. Tutto questo grazie ad un peso notevolmente ridotto rispetto a quello dei marmi tradizionali.

Le procedure di creazione del gres porcellanato effetto marmo, sono eseguite con scrupolosa cura, dalla nascita dell’impasto a base di argilla, feldspati e sabbia silicea, la successiva atomizzazione che riduce il composto, la pressatura, la cottura fino ai processi di imprinting di venature, macchie e sfumature. Un lavoro da veri artigiani, amatissimo dagli architetti che ne hanno fatto un must nelle nuove tendenze di home decor.

effetto marmo bagno

Leave a Reply

Your email address will not be published.