Idee e consigli per arredare con la pietra naturale la tua casa

Idee e consigli per arredare con la pietra naturale la tua casa

Arredare la propria casa, che sia parte di una ristrutturazione ex novo o la voglia di dare un nuovo restyling ad un determinato ambiente, è sempre un’esperienza stimolante perchè immaginarci dentro la nostra casa con un preciso stile che corrisponde ai nostri gusti è appagante e ci fa sentire pienamente a nostro agio nel luogo più importante per noi, la nostra casa appunto.

Spesso crediamo di conoscere bene i nostri gusti e pensiamo che mai potremmo prendere in considerazione un determinato stile o particolari materiali, ma tenendo la mente aperta potremmo avere piacevoli sorprese.
Negli ultimi anni fa sempre più tendenza rivestire determinati punti della casa con la pietra naturale e la scelta cade anche, e soprattutto ormai, in ambienti non cosiddetti “rustici”, come si faceva fino a qualche tempo fa, ma anche all’interno di case dal design raffinato e moderno dove la pietra dona quel tratto sofisticato normalmente inaspettato.

Le pietre utilizzabili possono essere varie (marmo, porfido, granito, ardesia, travertino, onice...) e dalla rifinitura levigata o scheggiata, vere o finte, dal colore più chiaro a quello più scuro: bisogna, quindi, assicurarsi anche della quantità di luce presente nella stanza in cui vogliamo impiegarle perchè una pietra levigata e chiara riflette bene la luce e illumina maggiormente la stanza, mentre una pietra scheggiata e scura rende l’ambiente più intimo e raccolto. Facciamo qualche esempio di come i vari tipi di pietre possono valorizzare i vari punti della nostra casa.

Rivestimenti interni in pietra naturale

Una cucina dall’arredamento moderno può accogliere una parete in pietra grezza, ad esempio il travertino o l’ardesia, sia nella zona dei fuochi e del lavabo sia nella parte cui poggia un’ampia penisola dalle svariate funzioni. L’effetto scenico dato dalla pietra si coniuga perfettamente con la modernità dell’arredo e dona ad una cucina aperta sulla zona living una sua precisa identità senza bisogno di separare i due spazi. L’ardesia, specialmente quella nera, è di un’eleganza sorprendente, utilizzabile dalla zona giorno al bagno, l’importante è posarla in ambienti molto luminosi per non incupire la stanza ma anche per farne risaltare la grana e la brillantezza. Che sia un pavimento realizzato con grandi lastroni di ardesia levigata o una parete in camera da letto in ardesia colorata e sabbiata, il risultato è sempre molto di classe e sofisticato. Il marmo poi è la pietra elegante per eccellenza, sia essa posta su un ampio pavimento o in uno studiolo, e accostando la sua levigatezza e lucentezza ad una parete in pietra leccese si può ottenere un ambiente dall’atmosfera avvolgente.

pietra naturale lecce

La pietra naturale può anche fungere da cornice dove si vuole mettere in risalto determinati spazi o oggetti: ad esempio un’ampia parete in listelli rettangolari può ospitare un antico orologio, un quadro per noi importante, ed esaltarne le forme e i colori. Oppure pietre grezze poste a rivestire una nicchia e i suoi contorni attirano maggiormente l’attenzione su ciò che quella stessa nicchia andrà ad ospitare, sia esso un oggetto di design, una lampada, delle grandi candele da arredamento accese nei momenti speciali.

Anche nella zona bagno la pietra naturale è ormai diventata sempre più di tendenza, viene utilizzato non solo il classico marmo bianco e levigato ma anche tipi di marmo più scuro, oppure il travertino o l’arenaria, sia sulle pareti che sui pavimenti, sia come piano lavabo che nel box doccia. La pietra è un elemento estremamente versatile, in grado di soddisfare i gusti e le esigenze di chiunque.

Leave a Reply

Your email address will not be published.